S430 + ST610 | È nato il Tanklock… per la sella

0

S430 SEATLOCK + borsa ST610

La nuova base di aggancio universale, già in vendita, che accoglie sulla sella posteriore le borse serbatoio dotate di sistema di fissaggio con flangia Tanklock o TanklockED avrà presto una compagna progettata ad hoc: la ST610.

Un’accoppiata pensata per le moto veloci, che si monta e smonta in pochi minuti senza l’ausilio di attrezzi.

 La base S430 Seatlock non ha bisogno di lunghe spiegazioni. Il suo utilizzo è chiaro e saranno in molti a valutarne l’acquisto… vuoi per alleggerire il serbatoio dalla borsa quando si viaggia da soli, vuoi per poter finalmente adottare sulla propria moto una comoda borsa Tanklock o TanklockED (che aggiunge la chiusura a chiave di tipo Security lock) senza dover fissare necessariamente la flangia di aggancio al tappo serbatoio. Unica limitazione: la non compatibilità con le borse dotate di fondo ricurvo.

La base in gomma antigraffio e antiscivolo della S430 non rovina la sella e permette un alloggiamento stabile e sicuro attraverso l’utilizzo delle cinghie regolabili in dotazione.

Il SEATLOCK non è comunque precluso ai motociclisti con il sedile passeggero… costantemente occupato: GIVI l’ha reso utilizzabile anche in abbinamento a una piastra posteriore per bauletto, per la precisione con i versatili modelli in alluminio M8A, M8B, M9A, M9B.

L’ulteriore step è ora rappresentato dalla borsa da sella Tanklock ST610, una delle novità GIVI 2021 in arrivo sul mercato in primavera, dedicata espressamente all’abbinamento con la base S430.

Parliamo di un modello preformato, da 10 litri, perimetralmente estensibile, dotata di cinghia a tracollo, copertina antipioggia, elastici sul coperchio per piccoli carichi.

PREZZO AL PUBBLICO: S430: 25,00 euro – ST610: in via di definizione

RISPONDI

dieci + quattro =