La CBR1000RR-R Fireblade SP 30° Anniversario e il nuovo ADV350 ad EICMA

0
22YM HONDA CBR1000RR-R FIREBLADE & SP
  • La CBR1000RR-R Fireblade 2022, anche in versione SP, e la nuova Fireblade SP 30° Anniversario segnano tre decenni di sfide continue
  • ll nuovo scooter di media cilindrata ADV350 offre il design ispirato all’X-ADV e specifiche tecniche di altissimo livello
  • La nuova ‘Touring-Crossover’ NT1100 fa il suo debutto in pubblico a un salone internazionale, offrendo comfort, praticità ed eccezionali prestazioni nel turismo, anche a lungo raggio
  • Il ritorno della Hornet è confermato! La proiezione della mappatura 3D dà agli appassionati un’immagine della direzione scelta per il concept
  • Nuove colorazioni 2022 per SH125/150i, X-ADV, Forza 125, Forza 350, CB650R, CBR650R si aggiungono a quelle recentemente annunciate per CMX500 Rebel, Gold Wing e Gold Wing Tour

Sulla scia di numerosi lanci di modelli 2022 già avvenuti quest’anno, tra cui il Super Cub, il Monkey, l’Africa Twin, la CRF250R, la CB500F, la CBR500R, la CB500X e, infine, la nuova NT1100, Honda rivela oggi a Milano il resto della sua gamma aggiornata per il 2022, che comprende una favolosa versione celebrativa della sua supersportiva di punta, un nuovo scooter adventure di media cilindrata, e una serie di aggiornamenti alle colorazioni che interessa buona parte dei modelli in listino.

CBR1000RR-R: Fireblade, Fireblade SP e Fireblade SP 30th Anniversary

A guidare il rinnovamento della gamma Honda per il 2022 presentata ad Eicma sono le versioni aggiornate della CBR1000RR-R: Fireblade, Fireblade SP e Fireblade SP 30° Anniversario.

Per celebrare l’originale, pionieristica Fireblade e i suoi 30 anni di sfide continue fin dall’introduzione del primo rivoluzionario modello nel 1992, una straordinaria edizione speciale “30° Anniversario” della Fireblade SP sarà la punta di diamante della gamma sportiva Honda. La sua livrea tricolour rende orgogliosamente omaggio a quella della prima CBR900RR, sfruttando l’ultramoderna linea della CBR1000RR-R fusa agli originali elementi in stile “pennellata” della moto del 1992.

Rinnovate le altre due colorazioni esistenti della Fireblade SP, il Grand Prix Red e il Matte Pearl Morion Black, ora entrambi con ritocchi alle grafiche e cerchi color oro, mentre il modello base, disponibile nel solo Grand Prix Red, mantiene i cerchi neri ma riceve a sua volta l’evocativa “tabella portanumero” bianca sul cupolino.

Gli aggiornamenti sono profondi anche sottopelle, con ritocchi al motore a 4 cilindri in linea da 217 CV mirati ad aumentare l’accelerazione e la trazione a centro curva e in uscita. La trasmissione finale riceve una corona con 3 denti in più, ora da 43, con lo scopo di sfruttare al massimo la spinta in tutte le marce. Il controllo di trazione HSTC (Honda Selectable Torque Control) è stato perfezionato grazie agli input ricevuti dai piloti HRC, e la percezione di controllo sul comando del gas sapientemente aumentata.

Sulla Fireblade base, le pinze anteriori Nissin hanno pistoncini di un nuovo materiale che migliora le performance e la costanza di rendimento in condizioni di guida estrema in circuito. Sulla Fireblade SP, le sospensioni Öhlins Smart Electronic Control (SE-C) e i freni Brembo continuano a offrire il massimo delle prestazioni possibili per una supersportiva estrema come la CBR1000RR-R. Il perfezionamento della messa a punto del Quickshifter rende il pacchetto meccanica, ciclistica, elettronica, semplicemente pronto‑gara.

22YM HONDA CBR1000RR-R FIREBLADE SP 30TH ANNIVERSARY

ADV350

Il successo inarrestabile dell’X-ADV – il primo e unico “SUV a due ruote” del mercato – ora vede la filosofia progettuale all’avanguardia di Honda scendere verso il segmento degli scooter di media cilindrata. Il nuovo ADV350, costruito presso lo stabilimento Honda italiano di Atessa (CH), in Abruzzo, mescola la sofisticatezza di uno scooter premium con la capacità di affrontare in scioltezza strade sterrate, con il plus di un look adventure davvero accattivante.

Il look lo rende immediatamente riconoscibile e la praticità è ai massimi livelli, così come la scheda tecnica è di prim’ordine. Il vano sottosella può contenere due caschi integrali, c’è una presa USB-C nel vano portaoggetti anteriore e la chiave è di tipo Smart-Key. Il parabrezza è regolabile in altezza e il cruscotto LCD integra la connettività Honda Smartphone Voice Control system con Bluetooth e l’app proprietaria Honda Road Sync. Il controllo di trazione HSTC è di serie.

L’ADV350 è spinto da un motore di 330 cc eSP+ (enhanced Smart Power+) monoalbero a 4 valvole, con una potenza massima di 29,2 CV e una coppia massima di 31,5 Nm. Il resistente telaio in tubi di acciaio vanta all’anteriore una forcella a steli rovesciati con doppia piastra e al posteriore ammortizzatori con serbatoio del gas separato, per un’escursione ruota superiore alla media che garantisce elevata luce a terra rispetto a uno scooter stradale. Le ruote, da 15” all’anteriore e 14” al posteriore, sono dotate di pneumatici dal disegno on/off per poter affrontare con sicurezza anche gli sterrati.

Le colorazioni disponibili dell’ADV350 saranno tre: Spangle Silver Metallic, Mat Carbonium Gray Metallic e Mat Carnelian Red Metallic. Sul mercato italiano l’ADV350 sarà in vendita con Smart‑Top Box di serie.

Lo stand Honda si trova presso il padiglione 13.

RISPONDI

nove + sedici =