39esimo Dolomiti Moto International

0
Dolomiti Moto international
Dolomiti Moto international

39° DOLOMITI MOTO INTERNATIONAL: dal 24 al 27 Agosto 2017 a San Vito di Cadore.

Partirà a fine agosto il 39° Dolomiti Moto International, organizzato dal Moto Club Spinea, evento che propone momenti e iniziative moto, con i raid-escursioni, cavalcate, azioni di sensibilizzazione educazione alla sicurezza al rispetto delle leggi, degli altri e dell’ambiente.
Tutte attività che il tradizionale e classico appuntamento mototuristico propone da quasi cinquant’anni nel pieno della stagione estiva.

L’edizione 2017 del Dolomiti Moto International è prevista dal 24 al 27 agosto con base a SAN VITO DI CADORE aperta a tutti i motociclisti come MOTOGIRO – MOTOINCONTRO e anche come prova di CAMPIONATO ITALIANO E ALPE ADRIA DI MOTORAID, che assegnerà il trofeo ALPE ADRIA dedicato a Vincenzo MAZZI per le diverse categorie Moto Moderne – Moto d’Epoca, Scoter Moderni e Scooter d’epoca.
Uno.. due ..tre, quattro giorni insieme nel cuore delle DOLOMITI orientali, tutti da vivere alla scoperta delle bellezze naturali e caratteristiche del Cadore, Agordino, Am-pezzano Trentino e Sud Tirolo. L’avvicinamento a TREVISO è facoltativo quest’anno, ma servirà per interrompere i lunghi trasferimenti per raggiungere la località base dell’evento posta a SAN VITO di CADORE, per vivere le giornate del giovedì -venerdì alla scoperta delle bellezze e ogni caratteristica della località montana raggiungendo i Forti della Grande Guerra del Monte Piana e del Monte Rite, i Rifugi Bosi dietro le Tre Cime lo Scotter e il S. MARCO sotto l’Antelao.

Nel programma quindi seguono i percorsi al sabato da transitare turisticamente come motogiro e di regolarità come Motoraid; con il RAID DEI SETTE PASSI DOLOMITICI: F.la Cibiana – F.la Staullanza – P.so Fedaia – P.so Sella – P.so Gardena – P.so Campolongo – P,so Giau mentre alla domenica è la volta del RAID DEI SEI LAGHI ALPINI: toccando il L. Mosigo – L. Ghedina – L. Ledro – L Misurina – L. Auronzo – L. Calalzo per finire la giornata a LONGARONE dedicando un pensiero alle vittime del Lago del Vajont per non dimenticare e imparare ad amare e rispettare la natura.

Spazio anche alla SICUREZZA STRADALE con la possibilità di partecipare al corso di guida del Giovedì 24 e Venerdì 25, ma anche “Parlando di sicurezza” nelle altre giornate con i test e controlli sulle gomme, sui tempi di reazione del campo visivo, i test delle sospensioni ecc. cc. e perché no, anche quello dell’etilometro per un autocontrollo.
L’assegnazione del trofeo VALERI SPORT per la classifica di rappresentanza per i Gruppi partecipanti, e del trofeo alla memoria di Vincenzo MAZZI ex presidente UEM che andrà per la classifica assoluta del MOTORAID ALPE-ADRIA con i punti anche della FINALE NAZIONALE DI JESOLO del fine settembre.

Non solo moto al 39°DOLOMITI , storia cultura, gastronomia della montagna Cadorina con le cene ai rifugi e nei locali tipici della località che ospita quest’anno l’evento, i ristori volanti sul percorso e gli aperitivi “Parlando di SICUREZZA e assaggiando la “soppressa nostrana” del Salumificio Da Pian, i formaggi della Casearia Monti Trentini, i vini del Pedemontano Veneto nel brindisi con la cittadina e i villeggianti al sabato sera in piazza a San VITO, per tenere a battesimo la torta ANTELAO della storica Pasticceria FIORI e il saluto e un augurio di buona strada e buon ritorno nelle Dolomiti e nel CADORE, delle Autorità Civili e Sportive ai partecipanti e gli organizzatori del MOTO CLUB SPINEA che da anni propongono un evento unico nel suo genere.

Un invito a dare la propria adesione con la preiscrizione per tempo poiché il periodo nel CADORE è ancora alta stagione e potrebbero esserci difficoltà di posti per il pernottamento nelle vicinanze della manifestazione.
Info e prenotazioni: www.motoclubspinea-ve.com

RISPONDI

5 + due =